Puoi fidarti dei prodotti beauty su Amazon?

La risposta è si, ammesso che tu metta in pratica alcune precauzioni! Molti di noi probabilmente saranno d’accordo col fatto che quando cerchiamo di acquistare un determinato prodotto, non importa quale, tendiamo a trovare prima il prezzo di vendita e poi controllare Amazon per capire se possiamo ottenere un prezzo più basso.

Perché no? È un mercato aperto. E con così tanti venditori terze parti che approfittano della vendita all’ingrosso e delle opportunità di arbitraggio, c’è una possibilità che il prodotto in questione possa essere parte delle scorte di un seller. Magari uno che lo sta vendendo per un prezzo esageratamente minore.

 

Ma se su Amazon trovi prezzi minori, trovi anche qualità minore?

 Molte persone sono fedeli ai brand e utilizzano prodotti molto specifici per ragioni molto specifiche, e pagherebbero soldoni per non finire mai le scorte.

L’unico punto è capire se un seller di Amazon sta vendendo realmente quella palette di Urban Decay o se è solo un falso arrivato dalla Cina. Certo, c’è sempre un rischio quando non hai la possibilità di vedere i prodotti dal vivo. Non solo un rischio monetario, ma potresti esporti a seri problemi di salute se non presti attenzione.

Dunque quando si tratta del dipartimento Beauty & Health di Amazon, sono prodotti luxury reali del tuo brand preferito? E sono sicuri?

Ecco una serie di consigli per evitare possibili fregature:

 

1-    Leggi le recensioni

Così come consigliamo di utilizzarle per determinare potenziali prodotti da vendere, le puoi utilizzare per determinare i prodotti da comprare. Fidati del fatto che anche una piccola manciata di recensioni negative è abbastanza per fare chiarezza su quel prodotto e decidere di starne alla larga.

 

2-    Controlla il marchio e il packaging 

Se conosci i tuoi brand, allora sarai sicuramente in grado di beccare qualsiasi parola scritta male o font non combacianti. L’intero packaging potrebbe mostrarsi in modo differente da ciò cui sei abituata. Questo ovviamente funziona meglio coi brand che conosci. Provarne uno nuovo non ti darà lo stesso vantaggio. Comunque, puoi trovare immagini dai retailer online per fare il confronto.

 

3-    Controlla il profilo del seller

Guarda quali altri prodotti sta vendendo e qual è il loro punteggio di seller feedback. Se ancora ti senti un po’ paranoica, c’è anche un’app che ti aiuterà a valutare le recensioni ed a prendere una decisione: Fakespot, che valuterà la qualità e il linguaggio delle recensioni.

 

4-    Beauty & Health è una categoria limitata su Amazon

 Soprattutto, il makeup è sempre più parte di una lista di categorie limitate che richiedono un sacco di salti in più da parte dei seller per poter arrivare a venderli. Questo evita che chiunque possa vendere prodotti di bellezza discutibili.

Invece, i seller devono avere un rapporto stabile con distributori di valore. Questo significa certificazioni e approvazioni FDA per far sì che ai prodotti venga data una chiara prova di sicurezza.

Ecco i criteri da seguire per poter vendere in questa categoria:

-       I seller devono fornire 3 ricevute da distributori all’ingrosso autorizzati, non ricevute dai retailer

-       Un documento di registrazione FDA deve essere fornito

-       Certificato di Good Manufacturing Practices (GMP)

-       Certificato di Analisi

-       510(K) di notifica premarket

-       Policy di liability insurance

In cima a questi requisiti, c’è una spesa di 3000$ per sbloccare ufficialmente la categoria e iniziare a vendere.

Le categorie limitate esistono per proteggere i clienti Amazon. Di solito ci sono moltissimi prodotti in quelle categorie che sono contraffati. E Amazon non vuole essere una piattaforma in cui è facile vendere questo tipo di prodotti.

Tutto questo dovrebbe farti sentire un po’ più tranquilla come cliente.

 

E i nuovi brand indie di makeup su Amazon?

In aggiunta al mantere fuori i falsi, Amazon ha creato un modo per mantenere i brand indie dentro.

Il Indie Beauty Shop è stato creato qualche mese fa e ha come target il pubblico più giovane, offrendo ai brand giovani un opportunità di crescere la fanbase sulla piattaforma Amazon.

Grazie all’utilizzo degli Store (clicca qui per maggiori info), questi prodotti legittimizzano i loro brand e prendono il controllo prima che lo facciano i seller non autorizzati. Questo migliora la loro reputazione e quella di Amazon.

Amazon fa il suo meglio per regolare la categoria Beauty, che può facilmente cadere vittima dei falsi. Ma non è sempre un sistema perfetto. E se i prodotti beauty possono non essere i migliori da cercare online, è difficile lasciar perdere un’offerta a volte!

Assicurati dunque di seguire i nostri consigli per evitare qualsiasi rischio per la tua salute.

 

Hai dei dubbi e vorresti approfondire? Contattaci quando lo desideri per ottenere una consulenza gratuita.

Comment