La competizione è ardua sul marketplace di Amazon. Pubblicizzare i prodotti su questa piattaforma sta diventando sempre più importante per i venditori che vogliono eccellere e continuare a veder crescere il loro business.

Quando fai pubblicità tramite AMS (qui ti spieghiamo cos’è), è importante che ti assicuri di attirare l’attenzione sui prodotti giusti.

In questo articolo ti mostrerò 5 passi che devi fare prima di investire in spazi pubblicitari su Amazon.

 

1)   Poniti degli obiettivi

Definire obiettivi chiari può aiutarti a creare campagne efficaci.

-       Stai cercando di liquidare l’inventario che non intendi rifornire?

-       Vuoi spingere un nuovo prodotto o un prodotto stagionale per portare più traffico?

-       Uno dei tuoi prodotti top è presente nei search ranking?

-       Un nuovo competitor è entrato nella tua area d’azione?

-       Il tuo obiettivo principale è rendere il tuo brand più noto e riconoscibile?

Creare più chiarezza intorno ai tuoi obiettivi di pubblicità rende più semplice costruire campagne che portano risultati reali. Non c’è dubbio che fare pubblicità tramite Amazon Marketing Services aumenti la visibilità del prodotto, ma è importante utilizzare questo strumento in maniera strategica.

Il primo passo è definire l’obiettivo di ogni singola campagna: in questo modo ogni euro che spenderai andrà investito nel modo migliore.

 

2)   Investi in contenuto eccellente

 Immagini di qualità e listing di prodotto ben scritti possono considerevolmente impattare sulla tua conversion. È sempre meraviglioso portare traffico al tuo listing, ma è importante assicurarsi che il contenuto della pagina prodotto sia accurato e attiri l’attenzione del potenziale cliente.

Pensa a cosa rende il tuo prodotto unico e sottolinea quelle caratteristiche nella descrizione. Testa il tuo listing su mobile per vedere come appare.

Investire tempo ed energie creando un listing di prodotto che attiri l’attenzione ti aiuterà a creare del contenuto che porti conversion. Può anche rendere il compito del creare i copy per i tuoi ad molto più semplice: avrai già una solida base di immagini e testo da cui partire.

Così facendo, i tuoi consumatori finali avranno un’idea molto più chiara di quello che stanno comprando: questo li porterà a voler recensire il prodotto in maniera più onesta e accurata.

Se hai un prodotto che si vende in diversi colori, considera di utilizzare il codice Pantone per ogni sua variazione. Se il prodotto varia anche per tipo di materiale, ricordati di menzionarlo nella descrizione. Una comunicazione chiara può aiutarti a porre delle aspettative realistiche ai tuoi potenziali clienti.

 

3)   Dai valore alle recensioni

 Ogni aspetto della tua reputazione conta quando si tratta di e-commerce. Questo vale specialmente su Amazon. Dopotutto, i potenziali clienti si fidano di te e dei tuoi prodotti basandosi sulle recensioni e sul tuo seller rating.

Amazon considera la tua reputazione di seller molto seriamente, dal momento che un rating alto dimostra che puoi incontrare le aspettative del cliente fornendogli un’esperienza eccezionale.

I clienti confidano nelle recensioni come componente essenziale del processo di decision-making. Le recensioni di qualità possono portare un enorme impatto alle vendite mostrando a chi legge che può stare certo che il tuo prodotto incontrerà le sue aspettative.

Ma ottenere recensioni non è abbastanza. Devi anche poter monitorare e analizzare quelle recensioni, per capire come i clienti percepiscono i tuoi prodotti e quali cambiamenti potresti dover fare per differenziarli in un mercato sempre più competitivo.

 

4)   Fai dei miglioramenti

Portare traffico a un prodotto con poche recensioni può risultare in una conversion altrettanto misera. Questo è vero particolarmente per i servizi di advertising come gli Sponsored Products Ad, dove i rating dei prodotti sono mostrati chiaramente nell’annuncio stesso. I clienti Amazon si aspettano dei prodotti di qualità.

Se stai investendo in Enhanced Brand Content o in Headline Search Ads, o in altre forme di pubblicità su Amazon, vorrai metterti nella posizione di massimizzare il tuo ROI (Return on Investment).

Se i tuoi prodotti stanno ricevendo poche recensioni, è arrivato il momento di rivalutare:

-       La descrizione pone aspettative accurate per la qualità del prodotto?

-       Il prodotto ha un problema che può essere risolto comunicando col produttore?

Prenditi il tempo di risolvere questo tipo di problemi e poi chiedi ai tuoi i clienti di recensire il prodotto per migliorare il tuo rating, prima di iniziare a creare degli annunci.

Ma non cercare mai di influenzare le recensioni dei tuoi clienti o di offrire degli incentivi: la policy di Amazon lo proibisce fermamente.

 

5)   Controlla il tuo stock

 Può essere difficile trovare un equilibrio tra il mantenere il tuo prodotto in stock ed evitare l’overstock: ma questo è sempre più importante per la salute del tuo account di venditore. Se gestisci i tuoi ordini attraverso il programma FBA (approfondimenti qui), la quantità di inventario che hai nel magazzino di Amazon e quanto velocemente vende impatterà direttamente sul tuo punteggio di Inventory Performance Index (IPI).

Avere un punteggio sotto i 350 punti significa più spese e limiti di storage su FBA; un punteggio basso può anche risultare nel non poter più inviare i tuoi prodotti al magazzino di Amazon.

Guardare ai dati di vendita passati dei tuoi prodotti può aiutarti ad avere un’idea di quanto inventario mantenere in stock.

Prevedere le vendite potenziali è importantissimo per poter pubblicizzare un prodotto su Amazon.

Dovrai essere sicuro di avere abbastanza prodotto per incontrare la domanda. Questo può significare rivalutare il tuo modello di spedizione; se di solito spedisci i prodotti direttamente ad Amazon potresti renderti conto che è meno costoso tenere alcuni prodotti nel tuo inventory locale finché non ne arriva domanda dal magazzino centrale.

Considera le tue tempistiche e assicurati di rifornire i tuoi top product in tempo.

 

Sei pronto per cominciare?

Una volta che senti di avere tutti i pezzi al loro posto, è ora di iniziare a fare pubblicità al tuo prodotto. Costruire una base solida con immagini di qualità, un listing ben scritto e delle recensioni oneste ti aiuterà ad ottenere buone conversion per il tuo prodotto.

Fare uno sforzo extra per assicurarti che il tuo prodotto incontrerà le aspettative dei clienti è un modo intelligente per gestire proattivamente la tua reputazione di seller su Amazon.

 

Hai qualche dubbio e vorresti approfondire? Contattaci quando lo desideri per ottenere una consulenza gratuita.

Comment