Molti brand stanno abbracciando l’advertising su Amazon. Ma come fare per incorporarlo in un programma omnichannel che comprenda anche search & social?

Gli ad su Amazon, di solito, sono naturalmente inseriti nell’ecosistema dei contenuti, e sono generalmente molto efficaci. Da una semplice ricerca prodotto, ad esempio, un ad compare come se fosse normalmente parte del listing.

Questo tipo di ad hanno una conversion molto più alta rispetto ai banner standard presenti su altri siti. Motivo per cui i brand sono sempre più motivati a investire denaro e risorse in essi.

Oggi però lo shopping online è sempre meno lineare: i clienti saltano da una piattaforma all’altra, da un social network all’altro. Le fasi sono generalmente queste: ispirazione, scoperta del prodotto, ricerca focalizzata e comparazione, shopping attivo online.

 

 

Path_to_purchase_May_2018_Kenshoo.png

Il grafico sopra mostra come i clienti utilizzano Amazon, Facebook e altri motori di ricerca nel corso della loro customer journey. Più il cliente si muove verso la conversion (a destra), cioè la fase di acquisto, più viene esposto a degli ad di Google, Amazon, etc. basati su keyword.

Dunque, se sei un advertiser di e-commerce e stai investendo per massimizzare il tuo programma di native advertising, come fare per creare una strategia integrata e ottimizzare il tuo programma? Potresti aver bisogno di combinare e sincronizzare una strategia su Amazon con delle campagne search & social.

Ecco alcune cose che puoi fare nel concreto.

 

Ottimizza l’investimento in tutti i canali

Ti serve un approccio olistico per capire la strategia di customer engagement giusta, e far sì di trovare il canale più efficace per te.

Potresti scegliere di piazzare questi budget direttamente sulla Amazon search advertising oppure valutare altri canali. È importante che analizzi come le keyword performano sulle varie piattaforme.

Per poter prendere le tue decisioni in fretta, devi avere accesso ai dati di performance delle varie piattaforme.

Se investi su Amazon, dovresti anche tenere conto di Pinterest come piattaforma visual su cui investire. Questo ti aiuterà a fare un prospect dei clienti che stanno scoprendo il tuo prodotto.

 

Utilizza i Facebook ads per attirare traffico e conversion su Amazon

 I brand sono già ampiamente al corrente del fatto che molto del traffico sui loro prodotti Amazon arriva da Facebook. E stanno muovendo tutte le loro risorse per investire di più su questo canale.

Molti brand stanno anche cogliendo l’opportunità degli Amazon Store per raggiungere questi obiettivi. Cos’è un Amazon Store? Clicca qui per approfondimenti.

Sul tuo store nessun competitor può piazzare i suoi ad, il che rende lo un’ottima landing page per le tue campagne su Facebook e Amazon.

L’e-commerce advertising sta diventando una parte importante dell’ecosistema del digital marketing. E se stai già facendo pubblicità su Amazon, dovresti cercare dei modi per massimizzare la sua efficacia integrandola con una strategia digital più completa.

 

Hai dei dubbi e vorresti approfondire? Contattaci quando lo desidere per ottenere una consulenza gratuita.

 

Comment