I loghi definiscono ogni cosa: film, fumetti, show televisivi, personaggi, etc. Purtroppo però, come cliente, quando fai shopping online e intendi comprare un qualsiasi prodotto di merchandising, l’internet ti offre spesso le peggio opzioni. Questo può portarti ad essere estremamente insoddisfatto.

Un esempio di successo è il brand Popfunk. Fondato nel 2008, offre migliaia di prodotti d’ogni genere per uomo, donna, bambino e bebè, tutti in licensing di film, serie TV, cartoni animati, icone pop, o altri classici brand.

Nel 2016 Trevor George, il presidente di Popfunk, ha deciso di fare il passaggio ad Amazon, utilizzando anche Contenuti A+ e Store (clicca qui per approfondimenti su queste modalità).

Il padre di Trevor fondò la Trevco nel 1990, uno dei maggiori produttori di licensed merchandising, con i diritti di oltre 600 brand, dalla Warner Bros alla Dreamworks, dai KISS agli ACDC, etc.

Nel 2008 Trevor decise di lanciare un nuovo brand diretto al cliente finale sotto l’ala della Trevco. Oggi Popfunk opera fuori Detroit, nel Michigan.

Secondo Trevor il passaggio ad Amazon è avvenuto principalmente per due ragioni: domanda e convenienza. Oggi infatti le statistiche mostrano che il 55% delle ricerche di prodotti iniziano su Amazon, contro il solo 28% di quelle che partono da Google. Inoltre la convenienza di Amazon non ha quasi eguali: la spedizione Prime e il checkout 1-click hanno influito in maniera decisiva sulla scelta di Popfunk.

 

photo5958518154374261824.jpg

 

Investire su Contenuti A+ e su Amazon Store

Una volta passati ad Amazon, Popfunk ha deciso di investire su Contenuti A+ e Amazon Stores.

I Contenuti A+ integrano descrizioni prodotto dettagliate, immagini di qualità, tabelle e testi per aiutare i clienti a prendere decisioni d’acquisto basate su una maggiore informazione. Questi contenuti premium sono fatti apposta per aumentare le conversion derivanti dal traffico sulla pagina prodotto.

Secondo Amazon, questi contenuti possono aumentare le vendite dal 3 al 10%, informando il cliente sui tuoi prodotti e sul tuo brand.

 

photo5958518154374261825.jpg

 

Produttori VS Licensing Brand

Secondo Trevor, i problemi che riguardano i brand produttori su Amazon sono molto diversi rispetto a quelli riguardanti i licensing brand.

La domanda è: come fanno questi ultimi a massimizzare il loro potenziale su Amazon? Gli Amazon Store sono l’elemento centrale della soluzione: Popfunk ne ha fatto un vero e proprio modello di business: tramite il suo Amazon Store rappresenta al meglio i suoi licensed brand.

È vero, gli Amazon Store sono ancora molto in potenza e poco in atto. Se fai il paragone fra l’aspetto del tuo Store su Amazon e il suo sito web, ti rendi subito conto di quanta strada questo strumento debba ancora fare per ottenere la stessa dinamicità.

Ma è anche vero che gli Amazon Store sono un ottimo punto di partenza per avere un URL effettivo su cui portare traffico, e creare la propria homepage.

photo5958518154374261826.jpg

 

Hai qualche dubbio e vorresti approfondire? Contattaci quando lo desideri per ottenere una consulenza gratuita.

Comment